Bricchettatrice Metalpress 400 EVO- CO.MA.FER. Macchine SRL
Bricchettatrici METALPRESS linea metallo

Bricchettatrice Metalpress 400 EVO

Bricchettatrice per aziende medio-grandi.
È una macchina oleodinamica per riciclare trucioli di metallo (eventualemente da triturare, se necessario, in funzione del vaglio montato sul trituratore) delle lavorazioni meccaniche trasformandoli in bricchetti di forma cilindrica con notevoli vantaggi. È progettata per essere applicata ad impianti di alimentazione all'interno o all'esterno.

Funzionamento

Si basa attraverso un ciclo meccanico ed idraulico di compattazione ad alte pressioni. Una tramoggia di continimento materiale è fissata ad un piano di carico composto da una raggiera, che ruotando, assicura l'alimentazione del materiale ad un cassetto gestito da un cilindro idraulico con la funzione di pre-comprimerlo nella camera di compressione. Un apposito cilindro idraulico compattatore comprime successivamente il materiale nel gruppo boccole-paratia.

I vantaggi dei nostri prodotti

Riduzione volume -90% - CO.MA.FER. Macchine Srl

Riduzione volume -90%

I bricchetti offrono una sensibile riduzione di volume (in base al tipo di materiale) rendendo gli ambienti di lavoro molto piu organizzati ed efficenti. Potrai usufruire di nuovi spazi per lo stoccaggio dei prodotti e per le linee di produzione.

Riduzione costi movimentazione e trasporto -80% - CO.MA.FER. Macchine Srl

Riduzione costi movimentazione e trasporto -80%

La trasformazione dei trucioli e scarti di metallo in bricchetti compatti permette una movimentazione molto agevole e pratica riducendo i costi di trasporto interni ed esterni (utilizzo del carrello elevatore e conseguentemente il tempo che gli operatori dedicano alla raccolta degli scarti).

Riduzione costi riciclaggio -70% - CO.MA.FER. Macchine Srl

Riduzione costi riciclaggio -70%

Il minor costo di trasporto degli scarti incide direttamente sul margine di vendita ai centri di raccolta. Gli scarti compattati possono rappresentare una fonte preziosa di guadagno.

Riduzione impatto ambientale - CO.MA.FER. Macchine Srl

Riduzione impatto ambientale

I bricchetti permettono di ridurre l'impatto ambientale dovuto alle condizioni e allo stato dei container o luoghi di raccolta, spesso non in buono stato.

Riduzione inquinamento ambientale -70% - CO.MA.FER. Macchine Srl

Riduzione inquinamento ambientale -70%

Grazie ai bricchetti è possibile ottenere un sensibile abbattimento del numero di viaggi dei container, di conseguenza oltre il 70% in meno di fumi immessi in atmosfera per il trasporto dello scarto ai centri di raccolta.

Incremento valore e resa in fusione +90% - CO.MA.FER. Macchine Srl

Incremento valore e resa in fusione +90%

I bricchetti destinati alle fonderie hanno un valore commerciale superiore rispetto ai trucioli in quanto durante la fase di fusione incrementano sensibilmente la resa fino al 90% rispetto ai trucioli e in base al tipo di materiale. La loro caratteristica fondamentale è quella di essere compattati ad altissime pressioni e quindi qualitativamente migliori rispetto ai semplici trucioli direttamente esposti in atmosfera e soggetti ad ossidazioni, riduzioni e cali. Inoltre, grazie ad una percentuale di olii molto inferiore rispetto ai trucioli umidi, che necessitano di un pretrattamento, si possono caricare immediatamente nei forni di fusione e nei crogioli con una sensibile riduzione dei tempi, un notevole risparmio energetico ed una importante riduzione del rischio di depositi di particelle sulle pareti dei forni e dei crogioli.

Recupero eventuale di olii - CO.MA.FER. Macchine Srl

Recupero eventuale di olii

Gli olii costosi eventualmente presenti nei trucioli che fuoriescono durante la pressatura possono essere in buona parte recuperati e riutilizzati riducendo notevolmente i costi di acquisto.

I componenti che rendono i nostri prodotti esclusivi

Caratteristiche tecniche

Basamento e serbatoio dell'olio - CO.MA.FER. Macchine Srl

Basamento e serbatoio dell'olio

Basamento e serbatoio dell’olio progettato e ottimizzato in tanti di esperienza composto da un robusto tubolare di acciaio a sezione quadrata di forma rettangolare elettrosaldato e verniciato a polvere che oltre alla funzione di supporto esplica anche quella di serbatoio dell’olio per i comandi oleodinamici. Sul basamento sono montati un motore elettrico IE3 efficienza Premium accoppiato ad una pompa oleodinamica Casappa per ottenere la pressione nell’impianto, una pompa centrifuga di ricircolo olio, un dispositivo di filtrazione dell’olio, un tubo di sfiato con filtro aria e per il rabbocco olio e un sensore elettrico di livello olio che in caso di perdite arresta la macchina.

Gruppo di raffreddamento dell’olio - CO.MA.FER. Macchine Srl

Gruppo di raffreddamento dell’olio

Gruppo di raffreddamento dell’olio composto da una pompa centrifuga che aspira l’olio dal serbatoio e lo manda ad uno scambiatore di calore aria/olio Oesse a circuito chiuso con la funzione di ottimizzarne il raffreddamento evitando il degrado con la conseguente usura dei componenti, eliminando il problema del continuo consumo di acqua e della possibile formazione del calcare, migliorando le prestazioni generali della macchina e consentendo risparmi tangibili nella manutenzione.

Gruppo di alimentazione - CO.MA.FER. Macchine Srl

Gruppo di alimentazione

Gruppo di alimentazione progettato all’insegna della massima funzionalità composto da una tramoggia di carico materiale e da un agitatore a raggi complanare al fondo della stessa, che ruotando tramite un apposito motoriduttore Brevini favorisce l’alimentazione del materiale ad una camera fissa in cui scorre un cassetto mobile.
 

Gruppo cassetto - CO.MA.FER. Macchine Srl

Gruppo cassetto

Gruppo cassetto composto da un cilindro oleodinamico con guarnizioni Parker ed eccellenti criteri costruttivi e di affidabilità (la cui posizione è rilevata da proximity e finecorsa meccanici) che aziona il cassetto mobile regolabile con la funzione di porzionare e precomprimere il materiale trasferendolo dalla tramoggia di carico materiale all’interno di una camera di compressione.

Gruppo di compattazione - CO.MA.FER. Macchine Srl

Gruppo di compattazione

Gruppo di compattazione composto da un cilindro oleodinamico compattatore a due sezioni coassiali per avere la massima velocità di avanzamento e ottimizzare la produzione oraria a parità di potenza installata con guarnizioni Parker ed eccellenti criteri costruttivi e di affidabilità (la cui posizione è rilevata da proximity) dotato di un punzone (in K100) con la funzione di comprimere il materiale all’interno di una camera di compattazione costituita da due boccole (in K110) e creare il bricchetto.

Gruppo paratia - CO.MA.FER. Macchine Srl

Gruppo paratia

Gruppo paratia composto da una paratia con cilindro oleodinamico di elevata qualità e affidabilità (la cui posizione è rilevata da proximity) con la funzione di trattenere il bricchetto in fase di compressione e di espellerlo al raggiungimento della pressione specifica adatta alla formazione del bricchetto.
 

Componenti oleodinamici - CO.MA.FER. Macchine Srl

Componenti oleodinamici

Componenti oleodinamici molto performanti e affidabili con la funzione di gestire le fasi di funzionamento del ciclo di bricchettatura della macchina. Un blocco esclusivo (manifold master) è il centro dei collegamenti di tutti i componenti oleodinamici. Il movimento dei cilindri è gestito da tre elettrovalvole Eaton.
 

Quadro elettrico - CO.MA.FER. Macchine Srl

Quadro elettrico

Quadro elettrico di comando con classe di protezione IP 55 dotato di termostato digitale per controllare elettricamente la temperatura dell’olio e di un PLC Eaton per una gestione a controllo elettronico del processo produttivo.
 

Dati tecnici
Produzione indicativa Kg/h 100 ÷ 400
Bricchetto Ø mm 70
Cilindro cassetto Ø mm 70
Cilindro compattatore Ø mm 190
Pressione massima di compattazione sul bricchetto bar 1800
Potenza motore pompa kW 11
Potenza totale installata kW 13,5
Voltaggio Volt/Hz 400 / 50
Tramoggia Ø mm 1200
Dimensioni bricchettatrice L (mm)

P (mm)

H (mm)
1360

1980

1500
Peso KG Kg 1400

Contattaci

Grazie

Verrete ricontattati il prima possibile